Manpower: i robot non sostituiranno gli umani

6 Giugno 2018, di Mariangela Tessa

I robot non sostituiranno il lavoro dell’uomo.  Almeno, nelle intezioni dei datori di lavoro non c’è nessuna intenzione di tagliare il numero di dipendenti per far largo alla rivoluzione industriale 4.0.

È quanto emerge dal report “Skills Revolution” di ManpowerGroup secondo il quale il 92% dei 20.000 datori di lavoro intervistati in 42 Paesi prevede di mantenere invariati o aumentare gli organici a causa dell’automazione.

Per quanto riguarda l’Italia, la maggior parte dei datori di lavoro dichiara che, nel breve periodo, la digitalizzazione determinerà un guadagno netto in termini di occupazione, mentre solo il 6% prevede di diminuire gli organici.