Manifattura: rallenta l’emoraggia, in sei anni chiusure giu’ del 21,8%

18 Ottobre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Migliorano le condizioni di salute delle imprese manifatturiere. L’ultimo rapportodel Censis mette in evidenza che nel 2015, infatti, hanno cessato l’attività 27.800 imprese contro le 35.500 di sei anni prima, in calo dunque del 21,8%.

Si tratta di una percentuale superiore rispetto alla media del resto dell’imprenditoria italiana (-11,3%). Tuttavia il numero delle imprese del comparto manifatturiero, che hanno cessato la propria attività rimane superiore a quello delle nuove iscrizioni (27.800 contro 17.500).