M&A: GVS rileva Gruppo Haemotronic per 212 mln

13 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Operazione di M&A per GVS. Il gruppo attivo nella fornitura di soluzioni di filtrazione avanzate per applicazioni altamente critiche, ha sottoscritto un contratto per l’acquisizione, da Mattia Ravizza, del 100% del capitale sociale del Gruppo Haemotronic, specializzato nella produzione di componenti e sacche per il settore medicale con stabilimenti in Italia e Messico.

In base ai termini dell’opeazione, il prezzo per l’acquisizione del 100% del capitale sociale di Haemotronic è di 212 milioni di euro, corrispondenti ad un multiplo di 15 volte EV/EBIDTA adjusted 2021 di Haemotronic, “soggetto ad aggiustamento successivo al closing sulla base, inter alia, del capitale circolante e della posizione finanziaria netta”.

Nella nota si legge che il prezzo sarà pagato da GVS alla data del closing per un importo pari a 187 milioni, mentre il residuo di 25 milioni verrà versato in un conto vincolato e rilasciato progressivamente entro 24 mesi dal closing. È inoltre previsto un eventuale earn out di massimi 38 milioni correlato al raggiungimento di obiettivi di Ebitda rettificato di Haemotronic, il cui pagamento è previsto nel 2024 e nel 2025.