Lufthansa pianifica di licenziare 22 mila dipendenti, metà in Germania

11 Giugno 2020, di Mariangela Tessa

Lufthansa sta pensando di tagliare 22mila posti di lavoro nel mondo, ovvero il 16% dei suoi occupati effettivi, per fronteggiare la crisi a causa del coronavirus.

“Avremo 22.000 posti di lavoro equivalenti a tempo pieno in meno nel gruppo Lufthansa, metà dei quali sono in Germania”, ha affermato la società ad Afp, aggiungendo che cercherà “per quanto possibile” di evitare i licenziamenti.