LU-VE e Banco BPM siglano un’operazione di finanziamento a medio termine per un totale di 40 mln

21 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

LU-VE Group e Banco BPM hanno siglato in questi giorni un’operazione di finanziamento a medio termine, per un totale di 40 milioni di euro, con scadenza a settembre 2026.
L’obiettivo di sostenibilità legato al prestito consiste nella riduzione annua, pari almeno al 2%, dell’incidenza dei prodotti a Freon (HCFC) sul totale delle vendite dei sistemi di raffreddamento, a vantaggio di prodotti alternativi a basso impatto ambientale.
LU-VE Group contribuisce direttamente al benessere dell’ambiente attraverso lo sviluppo di scambiatori di calore che utilizzino fluidi refrigeranti naturali, col conseguente beneficio di azzerare o ridurre drasticamente gli impatti negativi sull’ambiente.