Lochte perde gli sponsor, dopo falsa rapina a Rio

24 Agosto 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Dopo lo scandalo della rapina inventata nel corso delle olimpiadi di Rio, Ryan Lochte perde gli sponsor.

Prima Speedo e poi Ralph Lauren si sono infatti sfilati dalla lista dei sostenitori finanziari dell’atleta statunitense dopo la vicenda della notte ad alto tasso alcolico con tre compagni di squadra ai Giochi di Rio ed il tentativo di camuffarla come vittime di una rapina a mano armata.