Lavoro Usa: “molte luci nel report di febbraio, dollaro si rafforza” (IG Italia)

4 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

“Molte luci nel report di febbraio sul mondo del lavoro. Entusiasmo per la creazione di nuovi impieghi e per la discesa del tasso di disoccupazione. I salari crescono meno del previsto. Impatto sul dollaro che continua a rafforzarsi sui mercati valutari”, sottolinea Filippo Diodovich, senior market strategist di IG Italia, dopo i dati sul mercato del lavoro americano per il mese di settembre. Il Dollar Index avanza di quasi un punto percentuale e si muove verso area 99.

“Attesa tiepida per le cifre macroeconomiche sul mondo del lavoro americano dopo le parole di Powell al Congresso che sembrano avere dato almeno nel breve periodo un sentiero predeterminato da seguire per la banca centrale statunitense – aggiunge Diodovich -. Nella riunione della commissione operativa della Fed, il Fomc, che si terrà il 15/16 marzo, è ampiamente scontato che saranno alzati i tassi di interesse di 25 punti base dal range 0-0,25% al nuovo range 0,25%-0,50%. Discorso ben diverso nel medio periodo quando i banchieri centrali dovranno valutare con più dati a disposizione gli effetti della crisi ucraina sulle pressioni inflazionistiche”.