Knot (Bce) non esclude la possibilità due rialzi tassi quest’anno

17 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il membro del board della Bce, Klaas Knot, non escludere che quest’anno possano esserci due aumenti dei tassi di interesse se le previsioni per l’inflazione dovessero aumentare ancora.

Il governatore della banca centrale olandese, ha affermato che, nonostante l’incertezza economica causata dalla guerra in Ucraina, un primo aumento dei tassi è possibile nei prossimi mesi. “Trovo che sia un’aspettativa realistica ma non una certezza e non posso nemmeno escludere due rialzi quest’anno, ma solo nel caso in cui i dati in arrivo indicherebbero un’ulteriore revisione al rialzo delle prospettive di inflazione a medio termine”, ha detto Knot che uno degli esponenti Bce con posizioni più da ‘falco’ .

Settimana scorsa la Bce ha accelerato la riduzione degli stimoli, segnalando che è più preoccupata per l’inflazione che per i rischi per l’economia dell’area dell’euro derivanti dall’invasione della Russia.