Kering giù del 5% sul fondo del Cac40, sotto attese le vendite trimestrali di Gucci

22 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Con un ribasso di quasi il 5% è Kering il peggior titolo del listino francese Cac40. Il titolo del colosso del lusso transalpino indietreggia, infatti, del 4,6% a quota 525,6 euro per azione. Il mercato sta passando al setaccio le indicazioni che sono arrivate ieri dai numeri del primo trimestre migliori delle attese per il gruppo ma che evidenziano un rallentamento superiore alle attese per il brand Gucci. Nel dettaglio, il fatturato di Kering è salito a 4,96 miliardi di euro (+27%) contro i 4,8 miliardi attesi dagli analisti. Le vendite del brand Gucci, uno dei principali marchi del gruppo francese, si sono però attestate a 2,59 miliardi, mostrando una crescita del 13,4% a perimetro comparabile rispetto al +17% atteso dagli analisti.

“Il potenziale di Gucci non è in discussione. Tuttavia, la traiettoria di crescita si dimostra ancora una volta volatile; ci aspettiamo quindi una debole reazione del titolo”, commentano da Equita che confermano la raccomandazione buy su Kering e rivedono al ribasso del 5% il target price a 865 euro.