Istat: persi 84 mila posti di lavoro a maggio, disoccupazione risale al 7,8%

2 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Continua a maggio – anche se ritmo meno sostenuto – la diminuzione dell’occupazione e torna a crescere il numero di persone in cerca di lavoro.

Lo rileva l’Istat, spiegando che la diminuzione dell’occupazione su base mensile (-0,4% pari a -84mila unità) coinvolge soprattutto le donne, i dipendenti e gli under50.

A maggio il tasso di disoccupazione risale al 7,8% (+1,2 punti) e, tra i giovani, al 23,5% (+2,0 punti), rivela ancora l’istituto di statistica.