Istat: vendite al dettaglio ferme a marzo su base mensile, forte rimbalzo annuale

7 Maggio 2021, di Mariangela Tessa

Le vendite al dettaglio in Italia a marzo sono risultate stabili a marzo, segnala l’Istat, con una contrazione dello 0,1% in valore e una crescita dello 0,1% in volume Fortissimo aumento, invece, su base annua. Qui, spiega l’Istat nel commento c’e’ l’effetto del primo lockdown del marzo del 2020 che portò alla chiusura forzata di molti negozi non considerati essenziali. Il dato tendenziale quindi mostra un balzo del 22,9% (23,5% in volume) e i beni non alimentari segnano un incremento del 49,7%.