Istat: a marzo fatturato industria al livello massimo da gennaio 2000

26 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

A marzo l’Istat conferma la crescita congiunturale del fatturato dell’industria, il cui livello, al netto dei fattori stagionali, tocca il valore massimo dall’inizio della serie storica (gennaio 2000).
Il dato, al netto dei fattori stagionali, aumenta del 2,4% in termini congiunturali, registrando una dinamica positiva su entrambi i mercati (+2,6% quello interno e +1,8% quello estero). Nel primo trimestre l’indice complessivo è cresciuto del 4,7% rispetto al trimestre precedente (+ 4,3% sul mercato interno e +5,5% su quello estero).