Insurtech: Yolo ammessa alle negoziazioni su Euronext Growth Milan Pro, debutto atteso domani

4 Agosto 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il mondo dell’insurtech si prepara a varcare la soglia di Palazzo Mezzanotte con Yolo. La società attiva nel mercato insurtech italiano di servizi assicurativi digitali ha ricevuto da Borsa Italiana il provvedimento di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e delle obbligazioni convertibili su Euronext Growth Milan – segmento Professionale. L’ammissione è avvenuta a seguito di un collocamento istituzionale degli strumenti finanziari rivolto a investitori qualificati/istituzionali italiani ed esteri. Il prezzo di collocamento delle azioni ordinarie è stato fissato in 3,77 euro per azione.

In particolare, Yolo ha concluso con successo il collocamento delle proprie azioni ordinarie con una raccolta complessiva di 10 milioni di euro, di cui 497.640 euro rivenienti dall’eventuale esercizio dell’opzione greenshoe, in aumento di capitale, concessa da Yolo ai joint global coordinators. Yolo ha altresì portato a termine con successo il collocamento di obbligazioni convertibili per un ammontare complessivo pari a 2.996.300,00 con scadenza 5 agosto 2025. La data di inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie e delle obbligazioni convertibili è fissata per il 5 agosto 2022.

In seguito al collocamento delle azioni ordinarie, il capitale sociale di Yolo è composto da 8.617.300 azioni ordinarie prive di valore nominale. La capitalizzazione della società post collocamento, calcolata sulla base del prezzo di offerta, è di 33 milioni assumendo l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe, con un flottante pari a circa il 23,68% del capitale sociale in caso di integrale esercizio dell’opzione greenshoe (circa 22,51% del capitale sociale prima dell’esercizio dell’opzione greenshoe). “La raccolta ha consentito il superamento del requisito minimo del flottante ai sensi del regolamento Euronext Growth Milan consentendo dunque la possibilità di poter effettuare il passaggio al segmento ordinario di Euronext Growth Milan in tempi brevi”, si legge nella nota.