Innovazioni: per il 51% degli italiani causa di divari sociali

18 Dicembre 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Le innovazioni degli ultimi vent’anni sull’economia e sulla società italiana hanno avuto un impatto positivo secondo gli italiani e il 57,9% si dichiara fiduciosa per il futuro. Questa la fotografia che emerge dal Rapporto 2017 Agi-Censis sulla cultura dell’innovazione fotografa la “voglia di futuro” presentato alla Camera dei Deputati con la Presidente della Camera Laura Boldrini.

Per il 51,4% degli italiani i processi di innovazione hanno prodotto nuovi divari sociali, mentre il 47,8% è convinto che abbia contribuito a ridurli.  A temere soprattutto i ceti sociali più bassi (66,7%).