Immobiliare Usa: -8,6% m/m vendite case nuove a marzo, deluse attese

26 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Indicazioni negative per l’immobiliare Usa, con le vendite di case nuove che calano a marzo. Il dato ha mostrato una flessione dell’8,6% su base mensile rispetto al -1,2% della passata lettura (dato rivisto da -2%). Il consensus Bloomberg indicava una flessione più contenuta e pari al -0,6 per cento.