iGuzzini in vendita, passerà al gruppo svedese Fagerhul

16 Ottobre 2018, di Mariangela Tessa

Un altro nome storico dell’industria made in Italy passa in mano straniera. Si tratta del gruppo marchigiano iGuzzini che, entro la fine dell’anno passerà al gruppo svedese Fagerhult, dando vita a uno dei più grandi poli dell’illuminazione professionale internazionale.

Secondo quanto riferito in un nota, Fagerhult, gruppo quotato alla Borsa di Stoccolma con un fatturato di circa 500 milioni euro, ha infatti sottoscritto con Fimag-Mariano Guzzini e Tipo (società partecipata da Tamburi Investment) una lettera d’intenti per l’acquisizione del 100% delle quote della società che oggi, con 1.300 dipendenti e un fatturato 2017 di oltre 230 milioni, è la più grande azienda italiana del comparto illuminazione.