Ideal standard: Fondo Mise investe in rilancio industriale Ceramica Dolomite

23 Settembre 2022, di Redazione Wall Street Italia

Al via l’operazione di rilancio industriale dell’azienda Ideal Standard, storica azienda con sede a Borgo Valbelluna (Belluno), attraverso il marchio Ceramica Dolomite che consentirà di salvaguardare il lavoro di circa 400 dipendenti e di programmare ulteriori 60 assunzioni. Lo rende noto il Ministero dello sviluppo economico secondo cui con un investimento di complessivi 15 milioni di euro viene costituita una nuova società partecipata in maggioranza (53,33%) da una cordata di imprenditori veneti guidati da Banca Finint che saranno supportati, in quota di minoranza (46,67%), dal fondo dedicato alla salvaguardia di imprese e lavoratori gestito da Invitalia per conto del Mise che investe 7 milioni di euro.
“E’ un risultato importante che si basa su un progetto serio costruito partendo dalle competenze dei lavoratori e dal valore di un sito produttivo che rappresenta una eccellenza del made in Italy”, dichiara il ministro Giancarlo Giorgetti. “Sono particolarmente soddisfatto – aggiunge – perché la soluzione alla crisi nasce dalla capacità del territorio di entrare direttamente in campo attraverso il suo tessuto imprenditoriale e finanziario”. Si tratta, infatti, della conclusione di un percorso che ha visto negli scorsi mesi lavorare in sinergia la Struttura per le crisi d’impresa del Ministero con la Regione Veneto e tutte le altri parti coinvolte per tutelare una importante realtà industriale.