Ibm: conti deludono mercato. Titolo a picco

19 Aprile 2017, di Mariangela Tessa

Per la prima volta in cinque trimestri, Ibm delude le attese del mercato. Nei primi tre mesi del 2017  il colosso hi-tech americano ha sofferto un calo delle entrate del 2,8% anziché dell’atteso 1,6% a 18,16 miliardi, ha registrato anche il ventesimo trimestre consecutivo di flessione dei ricavi. I profitti sono diminuiti del 13% a 1,75 miliardi, pur superando le previsioni. Nel dopo mercato, il titolo ha sofferto un declino del 4,7% nel dopo mercato. Lo storico