HSBC: utili in forte calo nel terzo trimestre, ma meglio delle attese. Vola il titolo a Londra

27 Ottobre 2020, di Mariangela Tessa

Vola alla Borsa di Londra il titolo Hsbc (+6,3% a 339,39 pence nella mattinata), dopo avere annunciato risultati trimestrali in calo, ma migliori delle attese e soprattutto una revisione del suo modello di business a fronte del contesto di bassi tassi d’interesse e dell’impatto della pandemia di Covid-19.
Nel terzo trimestre, la banca britannica ha registrato un utile netto di 1,35 miliardi di dollari, in calo del 54% rispetto ai 2,9 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno e contro i 192 milioni segnati nel trimestre a giugno. Nei nove mesi l’utile è calato a 3,3 miliardi da 11,5 miliardi. I ricavi nel trimestre hanno totalizzato 11,9 miliardi (-11%) e nei nove mesi sono stati pari a 38,7 miliardi (-9%).
Sulla base dei risultati del 2020 e delle prospettive per il 2021, “il cda prenderà in considerazione se pagare un dividendo conservativo per il 2020. La cedola dipenderà dell’outlook economico di inizio 2021 e sarà soggetta a consultazioni con gli enti regolatori”.