Hemeras Boutique Homes prepara lo sbarco in Borsa lanciano un round di finanziamento

10 Marzo 2021, di Alessandra Caparello

Dopo aver chiuso il 2020 con 2,3 milioni di fatturato e un Ebitda positivo (margine del 15%), nonostante la pandemia Hemeras Boutique Homes  punta alla quotazione in Borsa nel 2023.  La catena che gestisce circa 150 aparthotel di lusso in Italia (Milano e Cervinia), Spagna (Tenerife) e Svizzera (St. Moritz) ha lanciato un round di finanziamenti su CrowdFundMe che si concluderà tra due mesi e che ha superato, già due giorni dopo la partenza, il primo obiettivo economico di 200 mila euro. I capitali raccolti saranno prevalentemente impiegati (60%) nell’acquisizione e sviluppo di nuovi immobili, soprattutto a Milano e Tenerife, oltre che in altre località strategiche come Cervinia, St. Moritz e Trentino -Alto Adige, nella realizzazione di un’app (26%) per migliorare l’esperienza dell’ospite con servizi esclusivi e accessori e nella digitalizzazione e automazione dell’offerta (14%).