Harvey: stime sui danni salgono a $160 miliardi

31 Agosto 2017, di Mariangela Tessa

Si fa sempre più pesante il bilancio sui danni provocati da Harvey, l’uragano che venerdì scorso si è abbattuto sul Texas. Secondo Joel Myers, presidente di AccuWeather, società di previsioni meteorologiche, Harvey rischia di entrare nella storia con disastro naturale più costoso della storia Usa con un impatto economico di circa 160 miliardi di dollari.

Warren Buffett, l’uomo a capo della conglomerata Berkshire Hathaway, ha spiegato alla Cnbc che se le perdite non coperte da un’assicurazione raggiungeranno i 150 miliardi di dollari l’economia ne risentirebbe.