Grecia, Christine Lagarde pensa a un compromesso sul debito

6 Giugno 2017, di Livia Liberatore

Un compromesso per superare lo stallo delle trattative sul debito della Grecia e sul versamento di una nuova tranche di aiuti al Paese. Lo ha proposto Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale (Fmi) in un’intervista sul quotidiano tedesco Handelsblatt. Si tratterebbe di permettere al Fmi di partecipare al bailout ma di non concedere ulteriori aiuti finché non saranno chiarite delle misure di alleggerimento del debito.

In questo modo si potrebbe superare la contrarietà della Germania a un taglio del debito greco, ipotesi sostenuta invece dal Fondo monetario internazionale.