Giappone: inflazione rallenta la corsa, variazione negativa ad agosto

18 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

Si raffredda l’inflazione in Giappone. Secondo i dati diffusi oggi, nel mese di agosto i prezzi al consumo sono scesi registrando un -0,1% con il dato annuo dell’inflazione a +0,2%.
Dopo due mesi di stagnazione, i prezzi al consumo ‘core’ (prodotti freschi esclusi) sono scesi dello 0,4% in agosto su un anno, un dato in linea con le aspettative. Il calo e’ principalmente dovuto alla caduta del prezzo del petrolio: escludendo l’energia, infatti il calo e’ dello 0,1%).