Giacomo Draghi lascia Morgan Stanley per fondo hedge

9 Febbraio 2017, di Mariangela Tessa

Dopo 13 anni ai vertici di Morgan Stanley, Giacomo Draghi, figlio del governatore della Bce Mario Draghi, lascia la banca d’affari per andare a lavorare al fondo hedge Lmr Partners. Lo riferisce la Repubblica, ricordando che Lmr è un fondo hedge basato a Londra e Hong Kong che gestisce 2,5 miliardi di dollari ed è stato fondato da due ex dipendenti di Ubs, Ben Levine e Stefan Renold.