Germania: carenza di materiali peggiorata con conflitto Russia-Ucraina, oltre l’80% delle aziende ha problemi

1 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Sempre più carenza di materiali nella produzione in Germania. A marzo, l’80,2% delle aziende tedesche si è lamentata di colli di bottiglia e problemi nell’approvvigionamento di prodotti intermedi e materie prime. A febbraio, la cifra era del 74,6%. E’ quanto emerge da un’indagine dell’Ifo Institute.

“L’attacco all’Ucraina ha peggiorato la situazione per molte aziende – afferma Klaus Wohlrabe, Head of Surveys di Ifo – Le catene di approvvigionamento ora hanno nuovi problemi da affrontare oltre a quelli esistenti”.

Le carenze riguardano settori chiave della produzione tedesca, con circa il 90% delle aziende automobilistiche, elettriche ed elettroniche e produttori di macchinari e attrezzature che segnalano gravi problemi di fornitura. Nell’industria chimica, il tasso è salito dal 58,4 al 70,5 per cento. Anche molti altri produttori di abbigliamento hanno segnalato carenze.