G.M. Leather verso Piazza Affari: presentata domanda ammissione su Euronext Growth Milan

6 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Una nuova matricola veneta si prepara a sbarcare a Piazza Affari. Si tratta di G.M. Leather, azienda vicentina attiva nel settore della lavorazione e della commercializzazione delle pelli destinate alla realizzazione di prodotti per i settori dell’arredamento, della pelletteria e della moda, delle concerie e dell’automotive aftermarket. La società ha comunicato di avere presentato la domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant sul mercato Euronext Growth Milan.

Il Gruppo G.M. Leather, fondato dalla Famiglia Marcigaglia, è attivo da oltre 45 anni nel settore della concia e lavorazione pelli, con sede ad Arzignano (Vicenza), nel più grande distretto conciario italiano. Il gruppo si pone come partner per primari clienti internazionali (principalmente in USA, UK, Germania, Hong Kong e Cina) quali distributori e brand attivi nel settore dell’arredamento, della moda e pelletteria, dimostrando capacità di anticipare sia i trend sia le richieste del mercato di riferimento, oltre che di sviluppo e personalizzazione dei prodotti secondo le specifiche dei clienti. Nel 2021 il Gruppo ha realizzato Ricavi per 49,7 milioni di euro, di cui il 76,2% generati all’estero e il 23,8% in Italia.

Nell’ambito della procedura di ammissione alle negoziazioni su Euronext Growth Milan, G.M. Leather è assistita da Integrae Sim in qualità di Euronext Growth advisor e global coordinator, da Arpe Group come advisor finanziario, dallo studio legale Advant Nctm in qualità di advisor Legale dell’emittente, da Nexia Audirevi quale società di revisione e fiscal ddvisor.