Ftse Mib sprinta in avvio. Atlantia tra i top della settimana, male STM

8 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Ftse Mib. Il rimbalzo avviato dai minimi del 7 marzo in area 21.000 punti si è infranto qualche seduta fa contro la resistenza a 25.400 punti. Da qui l’indice italiano ha virato al ribasso rompendo con elevata volatilità area 25.000 punti. 

Atlantia. Grande prova di forza per Atlantia enfatizzata dall’offerta preliminare avanzata dal gruppo Acs di Florentino Perez. La notizia ha dato ulteriore forza e ben si vede dalle candele del 6 e 7 aprile, fino a toccare il massimo intraday a 21,2 euro, livello che non si vedeva da marzo del 2020.

STM. Dal punto di vista grafico STM sta attraversando un brutto momento complice la debolezza generalizzata del settore tecnologico con l’atteggiamento sempre più aggressivo delle banche centrali. Nonostante il rimbalzo messo in atto dal minimo a 31,7 euro del 3 marzo, il titolo del colosso italo-francese dei microchip ha virato bruscamente al ribasso tagliando anche la media mobile 200 periodi.