Ftse Mib ritorna sopra i 24mila: rush di STM e Stellantis, tracollo di Unipol (-8%)

13 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Forti acquisti oggi a Piazza Affari che si accoda alla risalita di Wall Street con tutte le big Tech statunitensi in decisa ripresa dopo il violento sell-off delle ultime settimane. Jerome Powell ha asserito che potrebbe essere difficile evitare un ‘atterraggio duro’ dell’economia statunitense. Parole che nel complesso non hanno scosso i mercati che sono risaliti dopo una serie di sedute difficili.

Il Ftse Mib segna in chiusura +2,05% a quota 24.048 punti. Tra i migliori STM (+6,03%) e Stellantis salita del 3,89 per cento. Vivace anche TIM (+1,5%) che ha stretto con Open Fiber un accordo commerciale che consente il riutilizzo delle infrastrutture di rete nelle cosiddette aree bianche, in cui è stata finanziata con fondi pubblici la realizzazione in regime di concessione di una infrastruttura di TLC.

Sul fronte opposto Unipol crollata di oltre l’8% a 4,94 euro dopo aver diffuso i conti trimestrali (utile netto sceso a 246 milioni nel I trimestre, +8,4% per raccolta diretta assicurativa). Presentato anche il nuovo piano al 2024 che prevede un utile cumulato pari a 2,3 miliardi di euro e dividendi cumulati pari a 750 milioni.