Ftse Mib rimbalza con Stellantis e Unicredit in prima fila, bene anche Saipem

10 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Tentativo di rimbalzo per le Borse europee in scia alle indicazioni positive che arrivano dai futures di Wall Street. Il Ftse Mib segna +1,01% in avvio a quota 23.062 punti. Ieri ennesima giornata difficile per Wall Street con lo S&P 500 che ha chiuso a -3,2% sotto la soglia dei 4.000 punti, sui minimi da marzo 2021. Peggio il Nasdaq con oltre -4% e sul saldo 2022 che è arrivato a oltre -26 per cento.

Per quanto riguarda i dati macro, oggi i mercati si concentreranno sullo ZEW tedesco, con sia il dato sulle aspettative che quello sulla situazione attuale che dovrebbero mostrare un altro calo a maggio complici gli alti prezzi dell’energia e il prolungato rischio geopolitico.

A Piazza Affari si muove bene Stellantis a +2,1%, tonica anche Unicredit a +2% circa. Acquisti anche su Saipem (+1,0459 dopo che il ceo Caio ha affermato in un’intervista che il gruppo sta lavorando per anticipare il previsto aumento di capitale di 2 miliardi di euro e portarlo a termine in estate. Il Chief Operating Officer di Saipem, Alessandro Puliti, ha invece indicato entro la fine del mese la firma di un accordo per vendere l’attività di perforazione a terra.