Ftse mib consolida i 21.800 punti. Debolezza anche su Enel e Intesa Sanpaolo

24 Giugno 2022, di Redazione Wall Street Italia

Ftse Mib. Il ftse Mib continua nel suo movimento di consolidamento nei pressi del supporto statico posto a 21.600 punti. Ora le quotazioni sembrerebbero dirette verso i successivi livelli di supporto posti prima a quota 21.500 punti e una decisa rottura di questo sostegno complicherebbe la struttura grafica dell’indice a favore dei venditori aprendo così le porte ad un’accelerazione del ribasso con target posto a 21.000 punti, livello di minimo della seduta del 7 marzo.

Enel. Continua il trend ribassista di Enel che ormai prosegue da quando a gennaio 2021 a raggiunto il massimo storico a quota 9 euro. Il titolo nelle ultime sedute è arrivato al test del supporto statico posto in area 5.30 euro, zona di minimo raggiunta con il brusco calo di inizio marzo. Da questo punto di vista la tenuta di questo livello potrebbe portare ad un rimbalzo tecnico delle quotazioni con target prima a 5,65 euro. 

Intesa Sanpaolo. Dopo il crollo di inizio marzo si è incanalato in una fase laterale compresa tra 1,70 e 2,15 euro. Dal punto di vista operativo ecco che queste due aree sono i livelli che se violati al rialzo o al ribasso ci potranno offrire delle indicazioni operative. Nelle ultime settimane il titolo ha rimbalzato dal livello di 1,72 euro e nello specifico a seguito della formazione di un pattern candlestick di inversione rialzista chiamato hammer che si è formato nella seduta del 13 giungo e da li il titolo si trova in rialzo del 4%. 

Per maggiori informazioni sui certificati di Unicredit visita il sito https://www.investimenti.unicredit.it/it.html

 

Per tutti i dettagli sul Covered Warrant Call con ISIN IT0005047839 sul Ftse Mib visita il link.

Per tutti i dettagli sul Covered Warrant Call con ISIN DE000HB2BRS9 sul Ftse Mib visita il link.

Per tutti i dettagli sul Covered Warrant Put con ISIN DE000HB32888 sul Ftse Mib  visita il link.

Per tutti i dettagli sul Covered Warrant Put con ISIN DE000HB4XTG0 sul Ftse Mib visita il link.

Per tutti i dettagli sul Turbo Long con ISIN DE000HB48G57 su Enel visita il link.

Per tutti i dettagli sul Turbo Long con ISIN DE000HV47009 su Enel visita il link.

Per tutti i dettagli sul Turbo Short con ISIN DE000HB592Q3 su Enel visita il link.

Per tutti i dettagli sul Turbo Short con ISIN DE000HB48G99 su Intesa Sanpaolo visita il link.

Per tutti i dettagli sul Turbo Short con ISIN DE000HB48GA4 su Intesa Sanpaolo visita il link.

Per tutti i dettagli sul Turbo Long con ISIN DE000HB4Q9V2 su Intesa Sanpaolo visita il link.