Ftse Mib affonda fino a -2% dopo notizia interruzione flussi gasdotto russo verso Europa

3 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Accelerazione al ribasso per Piazza Affari in seguito alla notizia dell’interruzione dei flussi di gas russo verso la Germania attraverso il gasdotto Yamal-Europa. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede il 2% circa a quota 24.044 punti, sui minimi di giornata.

I dati dell’operatore del gasdotto, la tedesca Gascade, evidenziano questa interruzione dei flussi dopo che erano già scesi con decisione nelle ultime ore. Il gasdotto Yamal-Europa è uno dei tre gasdotti che il colosso russo Gazprom utilizza per convogliare il suo gas verso l’Europa.

Sul fronte negoziati, il consigliere del presidente ucraino, Mikhailo Podoliak, ha affermato che ha preso inizio il secondo round di negoziati e all’ordine del giorno c’è il cessate il fuoco immediato, armistizio e corridoi umanitari per l’allontanamento di civili da villaggi e città sotto bombardamento.