Francia, sondaggi “segreti” danno Le Pen in testa con il 34%

21 Marzo 2017, di Daniele Chicca

Alcuni sondaggi “segreti” citati da Le Figaro darebbero la candidata del Front National Marine Le Pen in testa con il 34% circa delle intenzioni di voto quando manca circa un mese al primo turno delle elezioni presidenziali. I sondaggi “ufficiali” pubblicati sinora indicano al 26-28% i consensi al primo round per la leader del partito anti europeista, protezionista e anti immigrazione.

Nel secondo turno, qualunque sia il suo sfidante Le Pen viene data per sconfitta di 15-20 lunghezze. Un risultato sopra il 30%, tuttavia, aumenterebbe decisamente le possibilità di vittoria di Le Pen al secondo turno il 7 maggio. Anche il presidente in carica Francois Hollande ha riconosciuto che Le Pen può vincere e in privato avrebbe confidato che, visti la minaccia terrorista e il malcontento della popolazione per le politiche europee e per la gestione della crisi migratoria, la percentuale di voti che è in grado di racimolare Le Pen viene sottovalutata nei sondaggi.