Francia: l’attività cresce al ritmo più veloce da gennaio 2018

22 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il secondo trimestre inizia con il piede giusto per l’economia francese. Gli ultimi dati Pmi hanno mostrato che l’attività del settore privato è cresciuta al ritmo più rapido in poco più di quattro anni. Il settore dei servizi è stato ancora una volta la principale forza trainante, grazie alle minori restrizioni Covid-19.

Secondo la lettura preliminare, l’indice Pmi Composite è salito da 56,3 di marzo a 57,5 ​​di aprile, sui massimi da gennaio 2018 e sopra le attese degli analisti che si aspettavano un calo a 55 punti.