Francia: elezioni presidenziali in tempo di guerra, tra un mese esatto il primo turno

10 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

L’appuntamento con le elezioni presidenziali in Francia si sta avvicinando. Il primo turno si terrà il 10 aprile, con un eventuale turno di ballottaggio fissato per il 24 aprile. In tutto sono 12 i candidati che correranno per la poltrona all’Eliseo (tra i nomi in corsa Marine Le Pen, Valérie Pécresse e Jean-Luc Mélenchon). Anche il capo di Stato uscente, Emmanuel Macron, ha annunciato la sua candidatura all’ultimo minuto.

“I recenti sondaggi suggeriscono che il presidente Macron probabilmente dominerà sia il primo che il secondo turno, sebbene le intenzioni di voto rimangano ancora molto instabili”, sottolineano da Barclays aggiungendo che “la rielezione del presidente Macron potrebbe avere importanti conseguenze per l’Europa, in particolare per le prospettive del modello di crescita basato su una maggiore autonomia economica”. Questo tema e il conflitto in Ucraina saranno le principali questioni sul tavolo dei leader dell’UE nel corso del vertice a Versailles previsto per oggi e domani.