Foxconn compra Sharp con prezzo ribassato

31 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

TAIPEI (WSI) – Via libera da parte del cda di Foxconn all’acquisto della giapponese Sharp con un’offerta più bassa di quella annunciata pari a 389 miliardi di yen, pari a 3,06 miliardi di euro. In un comunicato, la stessa Sharp spiega che Foxconn acquisirà le azioni ordinarie di nuova emissione a 88 yen al pezzo, a sconto rispetto alla precedente offerta di 118 yen per azione.

Sabato ci sarà la firma tra le dirigenze delle due aziende nella sede legale di Sharp a Osaka.

La stessa Sharp ha anche reso noto la revisione al ribasso stime sugli utili per l’anno in corso, annunciando perdite di 170 miliardi di yen (1,6 miliardi di euro) nell’anno fiscale che si conclude a marzo e questo per colpa   del crollo delle vendite dei pannelli a cristalli liquidi nel mercato dei tablets e della telefonia mobile.