Fitch boccia ancora debito Russia già junk: default sui bond russi è ‘imminente’

9 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Un default del debito sovrano della Russia è “imminente”. E’ quanto ha detto Fitch, scrivendo in una nota che il paese è sull’orlo del fallimento, alle prese con un’economia colpita dalle sanzioni dell’Occidente. L’agenzia di rating ha annunciato di aver rivisto al ribasso di nuovo la valutazione sui bond russi a “C”, il suo secondo livello più basso, avvertendo che “il rating C riflette l’opinione secondo cui il default sul debito sovrano sarebbe imminente”. Il secondo downgrade è arrivato dopo quello dello scorso 2 marzo, con cui il giudizio era stato portato già a ‘junk’, ovvero al livello spazzatura.