Fila, un fondo inglese punta al riassetto familiare

21 Febbraio 2018, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Un riassetto familiare è quello che si prospetta per Fila fabbrica Italiana lapis ed Affini, azienda lombarda presente con le sue matite colorate in 150 paesi.

Nei giorni scorsi, scrive Il Sole 24 Ore, il fondo londinese Blue Skye avrebbe presentato un’offerta da 150 milioni di euro per il pacchetto azionario detenuto dalla Gargano Srl, ossia il 31% della cassaforte Pencil che detiene il 65% di Fila, gran parte della quota di Simona Candela, sorella del principale azionista e amministratore delegato Massimo Candela. Il Sole24Ore scrive che l’offerta arriva dopo un contraddittorio durato anni fra i due fratelli.