FedEx: guerra dazi manda in rosso i conti del quarto trimestre

26 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Quarto trimestre in perdita per FedEx. Nei tre mesi al 31 maggio scorso, il colosso americano delle spedizioni, finito al centro della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, ha registrato una perdita di 1,97 miliardi di dollari, o di 7,56 dollari ad azione, contro utili di 1,13 miliardi, o di 4,15 dollari ad azione, dello stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi sono saliti del 3% annuo a 17,8 miliardi di dollari, come previsto. L’esercizio intero è finito con 540 milioni di utili e 69,7 miliardi di fatturato. L’anno precedente era terminato con 4,57 miliardi di utili e ricavi per 65,5 miliardi.