Fed pronta a tutto pur di fermare l’inflazione (analisti)

4 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Manca poche ore e arriveranno gli annunci sulle nuove decisioni della Federal Reserve (Fed) in tema di politica monetaria. La Federal Reserve (Fed) dovrebbe aumentare i tassi di interesse di 50 punti base per la prima volta in due decenni e iniziare a ridurre il proprio bilancio di 95 miliardi di dollari al mese per domare l’aumento dell’inflazione negli Stati Uniti. “Sebbene l’aumento di 50 pb sia completamente scontato, c’è la possibilità che la Fed diventi più aggressiva e suggerisca un aumento di 75 pb in una riunione futura, nonostante gli indicatori economici inizino a mostrare segni di rallentamento”, indica Ipek Ozkardeskaya, senior analyst di Swissquote.