Farmacosmo verso Piazza Affari, range prezzo fissato tra 2,15-2,25 euro

16 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Farmacosmo accende i motori della quotazione a Piazza Affari. La società attiva nel settore health, pharma & beauty ha presentato lo scorso 14 marzo a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammmissione funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e degli altri strumenti su Euronext Growth Milan. L’operazione di Ipo avverrà attraverso un aumento di capitale a pagamento, rivolto a investitori istituzionali italiani ed esteri e ad investitori professionali.

Il range di prezzo è stato fissato tra un minimo di euro 2,15 e un massimo di euro 2,25 per azione, per una capitalizzazione di mercato post-money della società superiore a 70 milioni di euro. Ad esito dell’offerta, assumendo l’integrale collocamento delle azioni oggetto dell’offerta il flottante previsto sarà pari a circa il 30% della capitalizzazione di mercato. L’ammissione alle negoziazioni è prevista entro il mese di marzo 2022.

Le risorse finanziarie derivanti dall’operazione, si legge nel comunicato, consentiranno alla società di consolidare il proprio posizionamento attraverso il perseguimento delle seguenti linee strategiche come Q-Commerce (‘quick commerce’) con tempi di consegna entro due ore dall’ordine, attraverso il potenziamento e la ramificazione della rete logistica; IL potenziamento degli stream intelligence e Node, mediante investimenti in R&D, volti ad aumentare il traffico organico e la fidelizzazione dei clienti; e l’ampliamento dell’offerta, con il lancio della linea premium beauty e il rafforzamento dell’offerta attuale dei prodotti nel segmento pet.