Eurozona, Istat-Ifo-Kof: crescita rallenta, rischi all’orizzonte

8 Gennaio 2019, di Alessandra Caparello

Rallenta la crescita della zona euro secondo quando scrivono Istat, Ifo e Kof in una  pubblicazione congiunta secondo cui l’inflazione totale si mantiene intorno alla soglia del 2% nell’ultimo trimestre del 2018 per poi scendere in misura contenuta nei trimestri successivi.

I rischi per le previsioni dell’economia dell’area euro hanno un orientamento negativo. Le incertezze legate a fattori politici come la Brexit, le dispute sui dazi commerciali, la vulnerabilità nei mercati emergenti e volatilità dei mercati finanziari minacciano le prospettive economiche e finanziarie per il 2019. In questo scenario l’impatto della normalizzazione della politica monetaria negli Stati Uniti sull’economia mondiale è ancora difficile da stimare