Etp: a marzo nuovo record per reddito fisso, bene emergenti

14 Aprile 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Per gli emergenti si e’ trattato del miglior mese degli ultimi tre anni, mentre il segmento del reddito fisso ha segnato un nuovo record trimestrale. Sono alcuni dei risultati emersi dall’analisi di BlackRock sul mercato degli Etp nel mese di marzo.  Qui di seguito le principali evidenze:

• A marzo la raccolta degli ETP ha raggiunto 45,5 miliardi di dollari a livello globale. Tale risultato deriva da un incremento di 32,9 miliardi di dollari dei flussi verso ETP quotati negli Stati Uniti e 5,6 miliardi di dollari per gli ETP in Europa, a seguito del record della raccolta di prodotti obbligazionari.

• Il segmento del reddito fisso ha segnato un nuovo record trimestrale, con 43,8 miliardi di dollari di nuovi flussi in entrata. Nel mese di marzo 2016, il reddito fisso ha accumulato flussi per 15,5 miliardi di dollari su scala globale, di cui il record di 6,8 miliardi di dollari dei prodotti quotati in Europa.

• Gli ETP azionari dei mercati emergenti hanno registrato il miglior mese degli ultimi tre anni, con 9 miliardi di dollari di raccolta. Nonostante il persistere di venti contrari per la categoria, i flussi degli ETP suggeriscono un miglioramento durante il mese del sentiment negativo sugli emergenti.

• Gli ETP smart beta archiviano un altro massimo mensile, pari a 7,8 miliardi di dollari, con flussi di 3,2 miliardi di dollari per i fondi minimum volatility, di 1,3 miliardi di dollari per i fondi fattoriali e di 3,3 miliardi di dollari per i fondi ad alto dividendo.

• I fondi azionari hanno raccolto flussi positivi per 25,8 miliardi di dollari dopo due mesi consecutivi negativi. Di questo andamento hanno beneficiato tutti i segmenti di mercato, così come i fondi ad alto dividendo. Gli ETP azionari statunitensi hanno registrato 18,3 miliardi di dollari di afflussi nel mese di marzo 2016, a seguito di un rapido recupero dei rendimenti azionari a partire dalla metà di febbraio. Le esposizioni azionarie europee allargate hanno rappresentato l’eccezione all’interno di questa inversione di tendenza generale per la raccolta azionaria. I riscatti di marzo, pari a 8,4 miliardi di dollari, sono stati i più elevati dalla crisi finanziaria.

• Alla luce dei rendimenti, superiori a quelli della maggior parte delle altre asset class, gli ETP sull’oro hanno registrato il miglior trimestre dal 1° trimestre 2009, accumulando complessivamente 12,7 miliardi di dollari.