Esprinet: via libera a svolgimento ‘limited due diligence’ per potenziale Opa su Cellularline

23 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Esprinet, gruppo attivo nella consulenza, vendita e noleggio di prodotti tecnologici e nella sicurezza informatica, ha annunciato di avere ricevuto da Cellularline l’assenso allo svolgimento di “un’attività di limited due diligence di natura confermatoria su determinate informazioni relative al gruppo Cellularline, con modalità idonee a garantire la riservatezza delle informazioni messe a disposizione”.

Esprinet ha così ricevuto riscontro alla manifestazione di interesse non vincolante volta a promuovere, direttamente o indirettamente tramite una società di diritto italiano da essa interamente posseduta, un’offerta pubblica di acquisto volontaria avente ad oggetto la totalità delle azioni ordinarie di Cellularline a un prezzo per azione pari a 4,41 euro per ciascuna azione, comprensivo del dividendo in natura e in contanti deliberato dall’assemblea dello scorso 27 aprile, complessivamente per 0,16 euro per azione, finalizzata al delisting. La società ricorda che “l’esito soddisfacente di tale attività di due diligence deve considerarsi quale condizione al lancio della potenziale offerta da parte di Esprinet, unitamente alla previa autorizzazione da parte del consiglio di amministrazione di Esprinet”, si legge in una nota.