EQUITA: nel 2021 ancora in crescita l’ESG, Europa primo mercato globale con l’80% degli investimenti

4 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Anche nel 2021 sono proseguite le iniziative istituzionali e comunitarie volte a promuovere la sostenibilità e i flussi di investimenti ESG hanno raggiunto nuovi livelli record, confermando il ruolo dell’Europa di principale mercato. Ad approfondire il trend è l’Osservatorio sui Mercati dei Capitali 2021 realizzato da Equita.

Proprio l’Europa nel 2021 ha rappresentato più dell’80% degli investimenti sostenibili e dei flussi azionari dei mercati sviluppati. Guardando alle emissioni obbligazionarie sostenibili come green, social e sustainability-linked bonds, queste hanno superato nel primo semestre 2021 $496 miliardi a livello globale (+59% rispetto al 2020), continuando il percorso di forte crescita degli anni precedenti. A guidare questo trend positivo troviamo i green bond che nel primo semestre 2021 hanno raggiunto tre quarti del totale emissioni del 2020.