ENI: piano 2022-2025 vede produzione in crescita del 3% annuo nell’upstream

18 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il Piano 2022-2025 presentato oggi da ENI prevede nell’upstream una produzione con una crescita media del 3% all’anno e pari a 1,7 milioni di barili equivalenti al giorno nel 2022; 1,66 Mboe/d nel primo trimestre del 2022; verso un plateau di circa 1,9 Mboe/d nel 2025. La componente gas crescerà progressivamente sino al 60% al 2030 e oltre il 90% dopo il 2040 e nel contempo l’olio si ridurrà nel medio e lungo termine. Il capex per l’upstream prevede circa 4,9 miliardi nel 2022; 4,5 miliardi in media nel corso del piano (esclusi i soggetti valutati con il metodo del patrimonio netto). Nell’upstream il Free Cash Flow organico cumulativo (post capitale circolante) è indicato a circa 29 miliardi di euro nell’ambito del piano.