ENI: piano 2022-2025 accelera decarbonizzazione, -80% di emissioni entro 2040

18 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Eni accelera nel percorso di riduzione delle emissioni verso l’obiettivo delle zero emissioni nette. Il piano 2022-2025 presentato oggi alla comunità finanziaria da Claudio Descalzi, amministratore Delegato di Eni, prevede la riduzione delle emissioni scope 1, 2 e 3 del 35% entro il 2030 e dell’80% entro il 2040 rispetto ai livelli del 2018 (rispetto agli obiettivi di -25% e -65% del precedente piano); le emissioni scope 1 e 2 verranno tagliate del 40% entro il 2025 (rispetto ai livelli del 2018) e raggiungimento delle zero emissioni nette entro il 2035, in anticipo di cinque anni rispetto al precedente piano; nuovi obiettivi anche per le emissioni scope 1 e 2 relative all’upstream: -65% entro il 2025 rispetto al 2018 in linea con l’obiettivo, confermato, delle zero emissioni nette entro il 2030.