Eni lancerà buy-back da 1,1 miliardi, potrà aumentare in relazione ad andamento Brent

18 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Eni lancerà un programma di acquisto di azioni proprie (buyback) pari a 1,1 miliardi di euro, subordinato all’approvazione dell’Assemblea degli azionisti che si terrà nel maggio prossimo. E’ quanto emerge dal piano 2022-2025 illustrato oggi alla comunità finanziaria da Claudio Descalzi, amministratore Delegato di Eni. Inoltre, Eni aggiornerà la propria valutazione sullo scenario relativo al programma di buyback a luglio e ottobre. In presenza di scenari di prezzo del Brent superiori a 90$ al barile, Eni procederà ad aumentare gli acquisti di azioni proprie per un ammontare pari al 30% del Free Cash Flow incrementale associato.