Edizione: assemblea completa nomina cda con Boni (Talent Garden) e Cornelli (Kellogg School of Management)

8 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

L’assemblea ordinaria di Edizione ha completato la nomina del nuovo consiglio di amministrazione (Cda) con l’ingresso di due nuovi consiglieri indipendenti, Irene Boni e Francesca Cornelli e con la conferma, in continuità con il precedente consiglio, di Claudio De Conto e Vittorio Pignatti-Morano Campori. Lo si apprende in una nota della holding della famiglia Benetton. Irene Boni, a.d. di Talent Garden e con un lungo trascorso in Yoox Net-A-Porter, rappresenta per Edizione l’apporto di competenze nel mondo della tecnologia e un ponte importante verso il mondo dell’innovazione e dei giovani talenti del futuro digitale. Francesca Cornelli, Dean and Professor of Finance and Donald P. Jacobs Chair of Finance alla Kellogg School of Management (USA), è un’economista italiana che ha insegnato nelle più importanti università internazionali, giunta al vertice di una delle più prestigiose facoltà leader nella business education e nello sviluppo manageriale.

A fianco dei due nuovi amministratori, vengono confermati gli indipendenti Claudio De Conto, ceo di Artsana e presidente di Prysmian, assieme a Vittorio Pignatti-Morano Campori, tra l’altro co-fondatore e presidente esecutivo di Trilantic Europe.

“L’apporto degli amministratori indipendenti, nel rispetto della gender equality, amplia il network relazionale internazionale del gruppo e lo spettro di competenze distintive e di elevato profilo che abbraccia i settori del management, della finanza e M&A così come i temi di governance, educazione, innovazione e tecnologia, consentendo inoltre ad Edizione di rafforzare il percorso di allineamento alle best practice in materia ESG (Environmental, Social and Corporate Governance)”, spiega una nota di Edizione aggiungendo che il cda è composto inoltre dai quattro membri della famiglia Benetton, in rappresentanza dei quattro rami familiari, Alessandro Benetton, presidente, Carlo Bertagnin Benetton, Christian Benetton ed Ermanno Boffa e dall’amministratore Delegato Enrico Laghi. Il nuovo board si è quindi riunito per l’attribuzione dei relativi poteri e deleghe al presidente e all’a.d.