Economia eurozona accelera a luglio, avanzano servizi anche se sotto le stime

5 Agosto 2020, di Mariangela Tessa

L’economia dell’Eurozona accelera a  luglio trainata sia dal manifatturiero che dai servizi. Lo confermano gli ultimi dati del PMI dei servizi pubblicati da Markit.

A luglio l’indice PMI dei servizi nell’Eurozona è rimbalzato a 54,7 punti dai 48,3 punti di giugno, anche se risulta inferiore ai 55,1 punti del consensus.

Il PMI composito, che incorpora anche il miglioramento del manifatturiero, si attesta a 54,9 punti dai 48,5 precedenti e rispetto ai 54,8 del consensus.