easyJet: semestre in perdita nonostante record passeggeri

16 Maggio 2017, di Mariangela Tessa

Primo semestre in rosso per il vettore low-cost britannico easyJet, che ha comunicato perdite prima delle tasse in aumento da 18 a 236 milioni di sterline. Nei sei mesi allo scorso 31 marzo i ricavi complessivi sono aumentati del 3,2% a 1,83 miliardi di sterline mentre i passeggeri trasportati hanno raggiunto il record di 33,8 milioni, in crescita del 9,0% rispetto al primo semestre 2016.